Vitamina B12 per fibromialgia

Le persone con fibromialgia provano dolore nei loro muscoli, stanchezza e tenerezza in vari punti del corpo. Nessuno sa cosa provoca questa malattia cronica, che affligge più donne che uomini. Alcune persone con fibromialgia possono anche soffrire di ansia, depressione e disturbi del sonno. Molte persone con fibromialgia hanno anche bassi livelli di vitamina B12. Queste informazioni possono un giorno fornire l’indizio alla causa di questa misteriosa malattia.

Il tuo corpo usa vitamina B12 nella formazione di globuli rossi. È anche una vitamina importante per la salute del tuo sistema nervoso centrale e aiuta nella funzione del tuo metabolismo. La vitamina B12 è solubile in acqua, il che significa che il tuo corpo non lo conserva in riserve, quindi bisogna prendere regolarmente B12. B12 si trova nei prodotti animali come latte, carne, pollame, pesce e uova. I vegetariani e coloro che non consumano alimenti ricchi di B12 possono ottenere B12 da integratori vitaminici.

La mancanza di B12 sufficiente può portare a intorpidimento o formicolio nelle braccia e nelle gambe, problemi di equilibrio, debolezza e anemia. Alcuni di questi sintomi, in particolare la stanchezza, sono associati anche alla fibromialgia. FightingFatigue.org, un’organizzazione per i malati di fibromialgia e altre malattie croniche, osserva che i pazienti affetti da fibromialgia a volte hanno bassi livelli di B12. Ma semplicemente prendendo B12 non cura la malattia, per cui mentre la carenza può essere un altro sintomo della malattia, non è una causa.

Nel 1997, i ricercatori dell’Istituto di Neuroscienza Clinica dell’università svedese di Goteborg hanno esaminato 12 donne che hanno sofferto di fibromialgia e sindrome da stanchezza cronica. Tutte le donne avevano livelli superiori ai livelli normali di una sostanza chiamata omocisteina nel loro fluido cerebrospinale. Hanno anche sofferto di bassi livelli di B12. I ricercatori svedesi hanno trovato una correlazione tra la carenza di B12 e gli alti livelli di omocisteina.

S-adenosilmetionina, più comunemente noto come SAMe, è un componente chimico che il tuo corpo fa da aminoacidi. Anche se il legame tra B12 e SAMe non è chiaro, se si soffre di una carenza di B12, potrebbe non essere sufficiente SAMe nel tuo corpo. La Langone Medical Center dell’Università di New York riferisce che diversi studi a doppio cieco mostrano promessa per l’uso di SAMe supplementare nel trattamento della fibromialgia. Anche se la maggior parte di questi studi ha coinvolto SAMe iniettabili o intravenzionali, uno studio di 44 pazienti affetti da fibromialgia ha rilevato che coloro che hanno preso 800 mg di SAMe per 6 settimane hanno riportato diminuzioni del dolore e miglioramento dell’umore.

Vitamina B12

Deficienza B12

Ricerca B12 e Fibromialgia

SAMe, B12 e Fibromialgia