Il processo di chetosi

La Ketosi è una forma di acidosi, una disfunzione nell’equilibrio di pH del tuo corpo, che deriva dalla presenza di eccessi di chetoni nel sangue. I chetoni oi chetoni sono un sottoprodotto di metabolismo dei grassi. Sono liberati quando il grasso è spezzato per l’energia. La Ketosi è una condizione comune durante la fame e gli attacchi acuti del diabete. La presenza di grandi quantità di corpi chetonici nel flusso sanguigno può condurre ad una condizione chiamata ketoacidosi, che può causare effetti collaterali negativi. Le diete chetogeniche, quando supervisionate da professionisti medici qualificati, possono portare a significativi perdite di peso in soggetti obesi e si sono dimostrati promettenti nel trattamento e nella gestione dell’epilessia e di alcune forme di cancro.

La cicalosi deriva dall’accumulo di corpi di chetoni, che sono un sottoprodotto di metabolismo dei grassi. Quando lo zucchero nel sangue non è disponibile per il tuo corpo per essere utilizzato come energia, il tuo corpo inizierà a rompere grasso invece. Quando il grasso viene suddiviso in glucosio per essere utilizzato per l’energia, i corpi di ketone vengono prodotti come risultato e circolano in tutto il flusso sanguigno, causando uno stato di chetosi. I corpi di chetone vengono prodotti nel fegato e possono essere riutilizzati per altri processi metabolici coinvolti nella produzione di energia, oppure escreto dal corpo attraverso l’urina.

I corpi di chetone hanno una carica ionica positiva, rendendoli molto acidi. Il corpo normalmente mantiene l’equilibrio acido-base nel flusso sanguigno mediante il buffering bi-carbonato e varia le quantità di CO2 nel sangue attraverso la respirazione. Tuttavia, quando troppi corpi di ketone sono presenti nel flusso sanguigno, il tuo corpo non sarà in grado di bilanciare gli acidi e le basi, rendendo il sangue leggermente acido, una condizione nota come ketoacidosi. Ketoacidosi può mettere lo stress in eccesso sul fegato e sui reni, aumentando il rischio di rotture renali e del sistema renale.

Se la vostra dieta è costituita da elevate quantità di proteine ​​e grassi, con basse quantità di carboidrati, il tuo corpo è più probabile entrare nello stato di chetosi. Nelle fasi iniziali della chetosi, i livelli di zucchero nel sangue sono mantenuti attraverso la gluconeogenesi, o la rottura delle proteine ​​per l’energia. Alla fine, il tuo corpo non sarà più in grado di abbattere abbastanza proteine ​​per formare glucosio, in modo che il tuo corpo inizierà a rompere grasso invece, causando l’accumulo di corpi di ketone. Alcune diete ketogeniche e basse di carboidrati inducono deliberatamente uno stato di chetosi per aumentare il potenziale di bruciatura del corpo.

Se siete in uno stato di chetosi o no, potete identificare usando una striscia di prova over-the-counter chiamata keto-stick. Keto-bastoni hanno un piccolo rilievo alla fine che è immerso in un nuovo campione di urina. Nel giro di pochi minuti, la striscia di prova cambierà in uno dei tanti colori, indicando la quantità di corpi di chetone nelle urine. Quando in uno stato di chetosi, il tuo corpo può dare un profumo distinto che è causato dal rilascio di acetone dai polmoni e viene spesso descritto come un odore fruttato nel tuo fiato.

Metabolismo

chetoacidosi

Nutrizione

Identificare la Ketosi