I benefici per la salute dei funghi giapponesi

I funghi giapponesi vengono in una varietà di forme, dimensioni, colori e sapori e vengono utilizzati nella cottura tradizionale e per scopi medicinali. I funghi, secondo il dietologo Leslie K. Kay del Dietista odierno, sono anche ricchi di vitamina D e di fibre. Ogni tipo di fungo viene utilizzato per i suoi benefici specifici per la salute, o combinato con erbe o altri alimenti per condizioni specifiche. La maggior parte dei funghi giapponesi sono disponibili freschi presso il tuo negozio di generi alimentari o nella loro forma disidratata presso il tuo negozio di alimentari locali. Parlare con il medico prima di apportare modifiche dietetiche significative.

I funghi Shiitake sono ampiamente utilizzati in molte culture asiatiche e sono utilizzate per la cottura in forme fresche e secche. Secondo la American Cancer Society, la ricerca ha mostrato che i funghi shiitake sono efficaci nel trattamento dei tumori negli animali. Inoltre, i funghi shiitake sembrano avere proprietà antivirali e possono ridurre il colesterolo. I funghi Shiitake contengono sostanze, lentinan e 1,3-beta glucano, che sono gli ingredienti attivi che si credono a beneficiare della salute.

Maitake è un fungo giapponese nativo che è disponibile fresco o in forma estratta. L’estratto, secondo la American Cancer Society, è stato trovato per avere un effetto sull’immunità e i sostenitori sostengono che può aiutare a prevenire lo sviluppo di alcuni tipi di cancro. Maitake è anche usato da alcuni professionisti come un trattamento per gli effetti collaterali della chemioterapia e per migliorare gli effetti di uccisione del cancro. Tutti i risultati della ricerca finora sono stati trovati negli studi sugli animali di laboratorio ma i funghi di maitake sono considerati sicuri per il consumo umano. Beta glucani, sostanze che si verificano naturalmente in funghi maitake possono causare un calo del glucosio nel sangue e della pressione sanguigna, pertanto questi funghi devono essere usati sotto la guida del medico.

Il fungo Reishi, noto anche come il “fungo di immortalità”, è usato nella medicina tradizionale come promemoria del sistema immunitario per individui che vivono con cancro o malattie immunosoppressive come l’AIDS. L’estratto dei funghi Reishi è anche usato, secondo il Memorial Sloan-Kettering Cancer Center, per trattare i sintomi delle infezioni delle vie urinarie negli uomini. Inoltre, l’estratto di Reishi può stimolare l’efficacia dei globuli bianchi e ridurre la nausea causata dalla chemioterapia. Anche se il consumo di funghi Reishi nella loro forma grezzo è considerato sicuro, l’estratto può interagire con condizioni mediche o farmaci come anticoagulanti.

L’enoki o il fungo d’oro d’ago, è un piccolo, sottile ma potente fungo che può aiutare a migliorare il tuo sistema immunitario, secondo il Dr. Ching Chen, DO. Inoltre, il professor Chua Kaw Yanthe dell’Università Nazionale di Singapore spiega che i funghi enoki possono anche aiutarti a combattere i virus, a ridurre le allergie e ad aiutare il sistema immunitario a lottare contro il cancro. Sembra che una proteina presente nel gambo del fungo enoki funziona con le cellule del sistema immunitario per aumentare la produzione di citochine, che aiutano a regolare la risposta immunitaria. I funghi Enoki sono disponibili freschi o in forma estratta dal tuo negozio di alimenti locali.

Funghi Shiitake

Maitake Funghi

Funghi Reishi

Enoki Funghi