Crampi allo stomaco e succo di frutta

Milioni di americani godono di frutta quotidianamente, ma per alcuni, mangiare determinati frutti o bere succo di frutta può causare crampi allo stomaco e altri sintomi spiacevoli. Il crampi dello stomaco può essere un segno di una condizione medica cronica che deve essere valutata da un medico. Il crampi dello stomaco non è una reazione normale per bere succhi di frutta e può essere correlata ad una reazione allergica, all’intolleranza al fruttosio o ad altre malattie gastrointestinali. Documentare quale tipo di succo si beve e come colpisce il tuo corpo. Condividi i tuoi risultati con il tuo medico per aiutare a diagnosticare la tua condizione.

Alcuni frutti hanno maggiori probabilità di causare una reazione allergica. Secondo l’Università di Maryland Medical Center, i frutti più comuni che possono innescare una reazione allergica includono frutti tropicali, meloni, ananas, fragole e pomodori. Una reazione allergica non solo causerà crampi allo stomaco, ma può influenzare altre aree del corpo. Si può sviluppare mancanza di respiro, respiro affannoso, tosse, diarrea, eruzioni cutanee, prurito, congestione del seno e gonfiore del viso. Se sei allergico a qualsiasi frutta, sei a rischio di sviluppare anafilassi da mangiare o bere il succo.

Se il crampi è causato da una reazione allergica, il sistema immunitario ha sovradimensionato e ha causato infiammazione nello stomaco e negli intestini. Il corpo produce anticorpi immunoglobulina E, che innescano le cellule degli alberi per creare istamina. L’istamina rilasciata nel tessuto molle del tratto digerente rende i tessuti gonfiati, portando a crampi e pressione eccessiva.

L’intolleranza al fruttosio è l’incapacità di digerire alcuni zuccheri, come il fruttosio e il saccarosio. Il fruttosio si trova principalmente naturalmente in frutta e può causare crampi dello stomaco, dolore, nausea e diarrea. L’intolleranza al fruttosio è una condizione ereditaria che può portare a complicanze croniche di salute, come la malattia del fegato e la morte se non trattata. Se sei diagnosticato con intolleranza al fruttosio, devi eliminare tutti i succhi di frutta e frutta dalla tua dieta. Bere succo di frutta con questa condizione può causare danni a lungo termine.

Alcune condizioni gastrointestinali possono portare a crampi da bere succhi di frutta. L’acido in molti succhi di frutta può aggravare la fodera dello stomaco se si hanno ulcere peptiche, che sono aperte piaghe nello stomaco o intestinali. Alcune persone con IBS, o sindrome da intestino irritabile, sviluppano sintomi digestivi dopo aver mangiato o bere certi frutti.

Allergia al cibo

Crampi di allergia

Intolleranza al fruttosio

Condizioni gastrointestinali