Quali sono i benefici per la salute dei sottaceti kosher dill?

I cetrioli di Kosher sono preparati da piccoli cetrioli noti come cetriolini. Realizzato in modo tradizionale ebraico, utilizzando l’aneto, l’aglio e la salamoia salata per dare il caratteristico sapore boccicante, acido e pungente, i Kosher dills hanno poche calorie e poche sostanze nutritive, a meno che non li mangiate dal barile pieno. Kosher dills aggiungere spezie a panini e piatti a base di carne come il piatto tedesco Rouladen, che avvolge la manzo attorno a un pickle di aneto.

Un singolo piccoli sidro di Kosher contiene solo 5 calorie, la maggior parte dei quali provengono da carboidrati. Ci vorrebbe 20 anni prima di arrivare anche a 100 calorie, che è solo il 5 per cento della vostra dose calorica giornaliera. Il contenuto proteico in un aglio è solo 0,22 g mentre il contenuto di grassi è ancora più basso, 0,05 g. Il conteggio dei carboidrati è di 0,96 g. Lo zucchero principale nella sottaceto è il glucosio, con il resto proveniente dal fruttosio. I kosher dries sono bassi di grassi, con soli 0,13 g per sottaceto.

Mentre un piccolo aneto Kosher contiene un certo numero di vitamine e minerali gli importi sono minimi. La sottaceto fornisce 16 mg di calcio, che contribuisce a creare la densità ossea, 34 mg di potassio, 4 mg di fosforo, 3 mg di magnesio e quantità di tracce di ferro, rame di zinco e manganese. I sottaceti di Dill forniscono anche 14 mcg di vitamina K, utilizzati per produrre fattori di coagulazione del sangue e tracciare quantità di vitamine del complesso B e 3 mcg di vitamina A. Un minerale trovato in abbondanza in Kosher dills è il sodio utilizzato nella lavorazione. Un singolo sottaceto contiene 324 mg di sodio, o circa il 13 per cento della dose giornaliera consigliata di 2.300 mg. Troppi sottaceti di salsiccia in un giorno potrebbero utilizzare l’intera dose giornaliera di sodio.

I sottaceti di drizza, come altre verdure, contengono anche piccole quantità di carotenoidi, pigmenti colorati come beta-carotene e luteina che possono essere convertiti in vitamina A e possono agire come antiossidanti. Gli antiossidanti attaccano molecole chiamate radicali liberi che causano danni cellulari che possono portare a malattie cardiache, cancro o altre malattie. La luteina può aiutare a proteggere gli occhi dalle malattie croniche filtrando la luce blu dalla retina. Mentre i sottaceti di aneto non contengono grandi quantità di queste sostanze nutritive, possono comprendere una piccola parte di una dieta sana.

Come altre verdure, i sottaceti sono una buona fonte di fibre alimentari. Mentre l’importo per pickle è piccolo, solo 0.4 g per sottaceto, ogni bit conta. L’americano medio consuma solo 15 g di fibra al giorno e dovrebbe ottenere almeno 20 g, secondo la Harvard School of Public Health. La fibra promuove regolari movimenti intestinali e aiuta anche a ridurre i livelli di colesterolo e di zucchero nel sangue, riducendo i rischi di malattie cardiache e diabete.

Nutrizione

Vitamine e minerali

antiossidanti

Fibra