La palla del mio piede fa male dopo l’esercizio

Il dolore nella palla del piede che si manifesta o peggiora dopo l’esercizio è generalmente definito metatarsalgia. Questa condizione può indicare il trauma o il ceppo di ossa e legamenti nella sfera della zona piede o metatarsale. Le anomalie strutturali e le scarpe improprie possono portare a ferite al piede. Parlate con un podiatrist circa il tuo caso per determinare la causa e iniziare il trattamento.

Struttura del piede

Le ossa metatarsali comprendono la palla – o area tra le dita e l’arco – del piede. I tuoi cinque metatarsali si collegano alle piccole ossa dell’avampiede e delle dita dei piedi. La palla del piede agisce per trasferire il peso in avanti verso le dita dei piedi, consentendo di camminare. Un tampone di grasso assorbente agli urti si trova tra i metatarsali e la pelle, aiutandovi a stare e camminare comodamente. Questa zona relativamente piccola riceve tutto il tuo peso – più la forza d’urto del tuo movimento – durante il movimento bipédale.

Anomalie strutturali

Come tutte le altre articolazioni del corpo, la connessione tra le ossa dei piedi si basa su un allineamento perfetto per una funzione ottimale: un difetto nella struttura può portare a lesioni. Scendendo sulla palla del piede, l’arco metatarsale si appiattisce per assorbire il peso corporeo. Il disallineamento metatarsale – se uno dei tuoi metatarsali è più basso degli altri – è spesso causa di metatarsalgia. Questa anomalia strutturale provoca un osso che porta più peso degli altri. Durante il tempo e con ripetuti stress, può provocare lividi e possibili fratture.

Calzature

Le calzature corrette sono fondamentali per mantenere la salute del piede, soprattutto se la scelta dell’esercizio comporta l’esecuzione o altre attività ad alto impatto. Le scarpe che indosserai durante il giorno influenzeranno anche la struttura e la salute dei tuoi piedi. Ad esempio, i pattini high heeled creano una grande quantità di stress nell’area metatarsale, mantenendo i vostri legamenti e tendini allungati, ponendo pressioni supplementari sulle ossa metatarsali. Anche un’area di punta stretta è potenzialmente dannosa: le ossa vengono compresse, inibiscono la camminata e causano disagio. L’usura eccessiva è anche causata da scarpe usurate che vi lasceranno vulnerabili a fratture di frattura e di stress, in particolare se correte o giocate a sport su pavimentazione.

Trattamento e prevenzione

Il riposo e l’allenamento dall’esercitazione ad alto impatto permettono che i tendini e le ossa feriti nel tuo piede si guariscano. Il medico può anche raccomandare inserti ortotici personalizzati che possono correggere eventuali anomalie strutturali presenti. L’acquisto di scarpe con un’ampia area punta e una suola “rocker” riducono la pressione nell’area metatarsale, aiutando ad alleviare e prevenire il dolore. Evitare di camminare a piedi nudi o di indossare scarpe piatte, poiché queste possono aggravare i sintomi e aumentare lo stress sui metatarsali.