Quali sono i benefici per la salute di kava kava?

Kava Kava, noto anche semplicemente come kava, è un impianto vegetale polinesiano il cui nome latino – Piper methysticum – significa “pepe inebriante”. Le radici di questa pianta sono tipicamente macinate in una polpa e aggiunte all’acqua per formare una bevanda che è conosciuta da secoli per il suo effetto tranquillizzante. Gli islanders del Pacifico hanno usato il kava come parte di rituali e cerimonie, ma è comunemente usato oggi come bevanda sociale, simile all’alcol. Anche se la ricerca sulla sua sicurezza continua, kava è legata a diversi benefici per la salute.

Ridurre l’ansia

Kava è conosciuta per il suo effetto umorismo, rilassante ed è spesso usato per alleviare l’ansia. Kavalactones, che sono sostanze che colpiscono il cervello e il sistema nervoso centrale, sono legati all’effetto sedativo di kava. Uno studio pubblicato nel “Canadian Medical Association Journal” nel novembre del 2003 ha affermato che le prove scientifiche da studi randomizzati, controllati con placebo, a doppio cieco hanno concluso che la kava è un trattamento efficace per l’ansia. Lo studio raccomanda una dose di 100 milligrammi di estratto di kava (standardizzato per contenere 70% di kavalactones) dato due o tre volte al giorno.

Aiuto al sonno

Uno studio pubblicato sul “Journal of Psychopharmacology” nel luglio 2005 ha scoperto che in una prova personale – non doppio cieco – nell’insonnia indotta da stress, il kava ha migliorato il sonno e la combinazione di kava e valeriana era ancora più efficace per il trattamento dell’insonnia . Secondo MedlinePlus, il kava può anche essere efficace nel ridurre i sintomi di ritiro nelle persone che devono smettere di prendere medicinali di sonno noti come benzodiazepine. Le persone che assumono farmaci sedativi non devono assumere la kava in combinazione con i sedativi perché possono provocare sonnolenza estrema e rallentamento dei riflessi.

Altri benefici

I Kavalactones sono legati a ulteriori benefici per la salute. Queste sostanze chimiche, prodotte dalla radice di kava, riducono le convulsioni e contengono anche proprietà di alleviamento del dolore, secondo l’Università di Maryland Medical Center. Kava è anche usato per trattare il disturbo da deficit di attenzione o iperattività o ADHD, emicrania, dolore muscolare, sindrome da stanchezza cronica, infezioni del tratto urinario e alcune infezioni del tratto respiratorio. Kava viene applicato anche esternamente per alcune malattie della pelle per aiutare la guarigione e agire come un antidolorifico.

Considerazioni sulla sicurezza

Anche se la kava offre diversi benefici per la salute, esistono preoccupazioni di sicurezza. Le donne in gravidanza o allattamento non dovrebbero prendere la kava. Le persone affette da depressione dovrebbero anche evitare il kava perché potrebbe rendere la depressione peggiore, secondo MedlinePlus. Kava può causare danni al fegato, uno studio pubblicato nel “Canadian Medical Association Journal” nel novembre 2003 ha segnalato 25 casi di catastrofi in Germania e in Svizzera di gravi effetti tossici sul fegato, inclusi l’epatite, la cirrosi e l’insufficienza epatica, Caso negli Stati Uniti che richiedono un trapianto di fegato. A causa dei rischi potenziali, consultare il proprio medico prima di iniziare l’uso di kava.